L’area di via Patturelli (ex 167) torna alla città

Oggi si è aperto un cantiere che aspettavamo tutti con impazienza: dopo 12 anni comincia il percorso per restituire ai cittadini l’area comunale di via Patturelli.

Nel 2007 l’area venne posta sotto sequestro dalla Procura della Repubblica, a causa dello sversamento illecito di rifiuti nel terreno di proprietà comunale. Nel 2010 l’Arpac, dopo un sopralluogo per la caratterizzazione dei rifiuti, dispose delle indagini per appurare la tipologia e la quantità di rifiuti presenti.

La nostra amministrazione si è impegnata a fondo per sbloccare la situazione: nel luglio 2018 siamo riusciti a far eseguire le indagini, dalle quali è risultata la presenza di rifiuti speciali (materiale di risulta da cantieri) ma non di rifiuti pericolosi.

Per la rimozione e il corretto smaltimento del materiale abbiamo stanziato fondi appositi nel bilancio approvato ad aprile di quest’anno ed abbiamo indetto una gara.

Lunedì 8 hanno inizio i lavori di bonifica dell’area: appena terminati, chiederemo il dissequestro definitivo per poter restituire questi spazi ai cittadini di San Nicola la Strada.

È stato un percorso lungo, difficile, a volte scoraggiante; ma con l’impegno continuo e tenace stiamo per raggiungere un bellissimo risultato.